mercoledì 12 gennaio 2011

WORK IN...TRAIN

7.30a.m...un treno pieno di pendolari assonnati che vanno al lavoro.
In fondo al vagone una matta che sferruzza 0_0 ih ih!
 Ebbene sì sono io.
Cosa c'è di meglio che iniziare la giornata con il mio uncino in mano?


Questo è quanto sono riuscita a produrre tra andata e ritorno!
Chissa cosa uscirà alla fine?
...a prestissimo ^_^

7 commenti:

  1. Come ti invidio!!! In senso buono ovviamente. Io infatti non riuscirei mai ad isolarmi così tanto e uncinettare senza sentirmi osservata.
    Grazie per aver segnalato anche il mio blog nel tuo... aspetto di vedere il risultato del tuo sferruzzare!
    Un abbraccio,
    Lety

    RispondiElimina
  2. non ti chiede mai nessuno in treno cosa stai facendo? :D

    RispondiElimina
  3. Magari Pol! Sarei felicissima di parlare un pò dei miei Amigurumi :D...

    RispondiElimina
  4. me curiosa!!! cosa sarà!?!?!?!?

    RispondiElimina
  5. ma siiiii!!! Ecco un'altra che come me....LAVORA IN TRENO!!! IO faccio parte del regionale Senigallia-Bologna, 2h e 20 min di lavoro...porto tutto...uncinetot e Punto Croce!!! é bellissimo sapere di non essere l'unica pazza!!! Baciotti!!!

    RispondiElimina
  6. Hi hi Grazie Cate!...mi son sempre detta"perchè sprecare i 45 minuti di viaggio Gallarate-Milano?"E poi diciamocelo...è troppo divertente vedere le facce della gente curiosa che ti guarda ma non ha il coraggio di chiedere!!
    Grazie del passaggio sul mio blogghettino :)

    RispondiElimina